Per maggiori info:

 

ScuolAttiva - Area Scuole
tel. 06 69413250 / fax. 06 69372322
areascuole@scuolattiva.it destinazionefuturo@scuolattiva.it

© 2019 ScuolAttiva

ideazione e coordinamento

partenariato con

Ufficio Scolastico

Regionale

per la Puglia

con il patrocinio di

con il supporto di

Come partecipare

UNA VITA DA ASTRONAUTA

​

 

Il progetto Destinazione Futuro: Più spazio alla Scuola propone alle scuole la prova didattica UNA VITA DA ASTRONAUTA: gli allievi, con il supporto dei docenti, potranno cimentarsi nella ideazione e realizzazione di elaborati su quanto appreso relativamente alla vita dell’astronauta durante una missione spaziale, tra attività fisica, tempo libero, alimentazione e lavoro.

LA PARTECIPAZIONE E' COMPLETAMENTE GRATUITA

1. Come partecipare?

Le modalità di partecipazione sono diverse a seconda dell’ordine scolastico.

1.  Gli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado si focalizzeranno sulle tematiche della corretta alimentazione e attività motoria dell’astronauta, con la creazione di un ‘menu spaziale’ o una ‘scheda di allenamento spaziale’. Il menu dovrà tenere conto di diversi aspetti quali: l’apporto bilanciato di valori nutrizionali e di gusto, il fabbisogno calorico necessario per la vita nello spazio, le condizioni ambientali.
2.  Gli alunni della scuola secondaria di secondo grado si focalizzeranno sul tema del lavoro nello spazio, ovvero gli esperimenti scientifici che gli astronauti conducono durante le loro missioni. L’elaborato consisterà nel rappresentare in un ‘poster scientifico’ l’esperimento condotto nello spazio che ha più affascinato, riportandone obiettivi, metodo, risultati e impatto sulla vita di tutti i giorni. 

2. Qual è l’obiettivo della prova didattica?
L’obiettivo educativo è quello di contribuire all’avvicinamento delle nuove generazioni alle materie scientifiche e al settore dell’aerospazio, e in particolare di far acquisire loro una maggiore consapevolezza sulle implicazioni che queste attività hanno nella vita quotidiana.

3. Come realizzare gli elaborati?
Gli elaborati possono essere realizzati in forma cartacea, anche tridimensionale nel caso della scuola primaria e secondaria di primo grado, o in formato digitale.

4. Cosa rappresentare?
Le classi potranno utilizzare liberamente stili grafici e format a propria scelta.   

5. Quando partecipare
Le classi potranno partecipare all’iniziativa inviando uno o più lavori entro e non oltre le 23:59 del 24 aprile 2018. Gli elaborati potranno essere spediti a:

Segreteria di progetto
“Destinazione Futuro: Più spazio alla Scuola”
c/o ScuolAttiva, Via del Corso, 300 - 00186, Roma.


I lavori potranno essere inviati entro la scadenza anche in formato digitale alla mail destinazionefuturo@scuolattiva.it
o tramite il servizio WhatsApp al n. di tel. 348 1342863.


6. Come saranno valutati gli elaborati?
Gli elaborati saranno oggetto di valutazione da parte di una Commissione che li valuterà secondo i seguenti criteri:
- Comunicazione efficace
- Completezza informativa
- Fondamento scientifico
- Originalità


I punteggi saranno attribuiti in una scala da 1 a 10, dove un punteggio inferiore a 6 è da considerarsi al di sotto della sufficienza.
Il giudizio della Commissione è insindacabile e inappellabile.



7. Menzioni di merito
Le classi che avranno presentato i migliori elaborati saranno invitate a partecipare all’evento finale che si svolgerà a Brindisi il 23 maggio 2018.  A tale evento parteciperà anche un astronauta che, insieme alla Commissione, valuterà e decreterà i vincitori e consegnerà dei premi speciali a sorpresa.

Scarica il .pdf

della Prova Didattica

Scarica il .pdf

del Poster