Per maggiori info:

 

ScuolAttiva - Area Scuole
tel. 06 69413250 / fax. 06 69372322
areascuole@scuolattiva.it destinazionefuturo@scuolattiva.it

© 2019 ScuolAttiva

ideazione e coordinamento

partenariato con

Ufficio Scolastico

Regionale

per la Puglia

con il patrocinio di

con il supporto di

Il progetto didattico

Destinazione Futuro

 

 

Da anni il DTA realizza progetti di formazione nel settore aeronautico e spaziale.

Nell’ambito dell’orientamento il DTA ha proposto, già per tre anni scolastici, il progetto didattico Destinazione Futuro; tale iniziativa si rivolge alle scuole di ogni ordine e grado e viene proposta ogni anno focalizzandosi ogni anno su alcuni temi specifici, comunque sempre finalizzati a fornire agli insegnanti e agli studenti occasioni per condividere e sperimentare metodi e strumenti per incrementare la motivazione allo studio, conoscere nuove professioni, come quelle legate all’aeronautica e allo spazio, effettuare scelte di studio e di vita più consapevoli.

2014-2015

 

 

Nell’anno scolastico 2014-2015 è stata realizzata la prima edizione del progetto dal titolo “Destinazione futuro: cosa farò da grande”, focalizzata sul tema dell’orientamento e rivolta alle scuole di ogni ordine e grado della Regione Puglia, e che ha visto la partecipazione di 150 scuole pugliesi, 550 insegnanti e oltre 15.000 studenti.

Sono stati ideati, realizzati e distribuiti:

  • il “kit delle professioni", in particolare del mondo aerospaziale, contenenti anche supporti multimediali illustrativi per i bambini della scuola primaria e una guida ad uso anche degli insegnanti della scuola secondaria di I e II grado;

  • il portale internet  per condividere studi, esperienze sul tema dell’orientamento in particolare alle professioni del settore aeronautico e spazio, nonché per mantenere vivo un dialogo e confronto tra i docenti;

  • un concorso di idee, rivolto ai bambini della scuola primaria, dal titolo “Destinazione futuro: cosa farò da grande” , al quale hanno partecipato, con altrettanti lavori, oltre 80 scuole primarie pugliesi;

  • seminari per illustrare il mondo delle produzioni aerospaziali ed è stata condotta una valutazione critica dell’iniziativa, attraverso anche la somministrazione di questionari per la rilevazione di risultati raggiunti, ma anche dei fabbisogni in tema di orientamento.

2015-2016

 

 

La II EdizioneDestinazione futuro: le scuole pugliesi incontrano Samantha Cristoforetti”, ha permesso a 300 bambini delle scuole primarie pugliesi di incontrare l’astronauta di rientro dalla sua missione sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Prof..png

2017-2018

 

 

La III EdizioneDestinazione futuro: più spazio alla scuola”  è rientrata nell’insieme degli eventi che il DTA scarl, in qualità di capofila, ha realizzato con il patrocinio di ASI ed ESA, nell’ambito del Global Space Economic Workshop su tema “Cybersecurity for Mobility”.

 

Il percorso didattico ha avuto  per oggetto “La vita nello spazio” ed è stato incentrato sulle tematiche dell’alimentarsi (cosa e come si mangia), del muoversi  e della ricerca scientifica  nello spazio.

‚Äč

Le attività didattiche hanno attivamente coinvolto gli studenti e hanno avuto il loro culmine  nella prova didattica “Una vita da astronauta”, per la quale le scuole hanno presentato degli elaborati (per i più piccoli un "menu spaziale" o una "scheda di allenamento spaziale"; per i più grandi un "poster scientifico") e tra questi i migliori sono stati premiati con la partecipazione alla giornata “Più spazio alla scuola” in cui gli studenti hanno avuto la possibilità di incontrare un astronauta.

All’iniziativa, lanciata a fine gennaio 2018, hanno aderito complessivamente 198 classi provenienti da 59 scuole pugliesi  per un totale di 4.158 studenti.